GIAP: chi sono i Ghost Hunters Italiani che girano l’Italia a caccia di Anomalie…

GIAP Roma | I Ghost Hunters italiani a caccia di fantasmi e anomalie

Chi sono i ghost hunters che girano l’Italia a caccia di fantasmi ed anomalie?

La caccia ai fantasmi? Lavoro per Ghost Hunters! Anomalie – l’Italia occulta è uno show dedicato al ghost hunting italiano. Protagonista di ogni episodio è il GIAP (Gruppo Investigativo Attività Paranormali), un gruppo di ghost hunters italiani che dedica gratuitamente il proprio tempo libero ad investigare su fatti strani ed anomali non spiegati dalla scienza. Utilizzando una tecnologia semplice ma accurata girano l’Italia con lo scopo di mettere alla prova i fatti narrati da leggende e racconti popolari per verificare (ed eventualmente misurare) la presenza di manifestazioni apparentemente inspiegabili. 

Visitano castelli e appartamenti privati per indagare su fenomeni paranormali e anomali

Questo guppo di Ghost Hunters Italiani è stato fondato nel 2011 da Gian Paolo Peroni (fondatore) e Armando Ceccarelli (Co-Fondatore). Così si presentano nella loro pagina ufficiale:

 Su richiesta di pubblici e/o privati effettuiamo ricerche per trovare una spiegazione logica e razionale alle anomalie segnalateci. Se tali anomalie non trovano alcuna spiegazione razionale, studiamo documentiamo e condividiamo il materiale ottenuto, nella continua ricerca di risposte sempre più complete sul mondo del paranormale. Siamo un gruppo NO-PROFIT ed il nostro operato è a titolo completamente gratuito. Operiamo in tutta Italia. 

La loro passione è andare per castelli italiani infestati da fantasmi e cercare anomalie da verificare. Ogni castello è infatti popolato da leggende e, perché no, da fantasmi. Verificare se esistono davvero entità spiritiche o presenze paranormali è la passione di questo gruppo di investigatori dell’occulto. A volte va bene e i ghost hunters riescono addirittura a scattare la fotografia di un fantasma. A volte va male e non accade nulla. (Non sempre le ciambelle riescono col buco!)

Diffidare sempre da chi chiede denaro! I ghost hunters seri non chiedono mai denaro. La loro è una passione!

Il GIAP svolge le sue attività di indagine in maniera del tutto gratuita e senza alcuno scopo di lucro. La loro è una passione e tale rimane. Quando si parla di paranormale e fantasmi è sempre bene diffidare da chi chiede denaro o altre utilità. Questo è un principio importante per questo gruppo di ricercatori dell’occulto e lo ricordano sempre (sia davanti sia dietro le telecamere). Le indagini paranormali a caccia di fantasmi in castelli italiani vengono condotte con serietà e qui Gian Paolo Peroni spiega bene lo spirito con cui il gruppo indaga sui fenomeni paranormali.

Ma chi sono i ghost hunters protagonisti di “Anomalie – l’Italia occulta”?

Il GIAP è composto da 4 persone. Gian Paolo, Paolo, Armando e Stefano. (qui sotto le fotografie!).

Il GIAP - Gruppo Investigativo Attività Paranormali

Vuoi avere maggiori informazioni?

Vuoi saperne di più sul progetto “Anomalie – l’italia occulta”? Guarda le nostre gallery e i video in esclusiva