Isola di Poveglia: fra demoni e fantasmi la fama mondiale dell’isolotto è esplosa dopo una puntata di Ghost Adventures. 

Isola di Poveglia: ci sono davvero i fantasmi qui?
Fantasmi sull’Isola di Poveglia. Sarà vero? O si tratta solo di leggende e voci di popolo? Il GIAP (Gruppo Investigativo Attività Paranormali) è andato ad indagare. Scopri come è andata guardando la serie dedicata ai ghost hunters italiani!

Chiunque segua il Ghost Hunting ha dovuto prima o poi fare i conti con la famigerata Isola di Poveglia. Questo isolotto si trova a pochi chilometri dal centro di Venezia ed è balzato agli onori delle cronache qualche anno fa quando una troupe di Ghost Adventures ha deciso di girare qui una puntata. Dopo la messa in onda dell’episodio (che ha dipinto l’isola di Poveglia come un luogo abitato da fantasmi e demoni) la fama di questo luogo è cresciuta e ha raggiunto proporzioni mondiali. Ora tutti si domandano: ci sono davvero fantasmi e demoni qui? La domanda se la sono fatti anche i ghost hunters del GIAP

Isola di Poveglia: ci sono davvero i fantasmi?
Il canale che passa in mezzo all’isola. Su quest’isola, pare, ci siano fantasmi e demoni

Ci sono davvero i fantasmi a Poveglia?

La domanda sorge spontanea e anche i ghost hunters del GIAP hanno deciso di indagare per verificare se le voci che circolavano (e circolano tutt’ora) su quest’isola sono vere o sono solo il frutto di suggestione e immaginazione popolare. Armati di pazienza e con la loro strumentazione per le indagini paranormali ridotta all’osso (indagare fra la vegetazione, senza elettricità e dormendo in tenda richiede necessariamente un equipaggio leggero) gli investigatori dell’occulto protagonisti di “Anomalie – l’italia occulta” hanno deciso di dormire qui un’intera notte e condurre una sessione di Ghost Hunting. 
Quindi? Ci sono davvero fantasmi e demoni qui? Cosa hanno scoperto i ghost hunters del GIAP durante la loro indagine?
Ovviamente l’intera indagine la vedrete nella puntata di “Anomalie – l’Italia occulta” dedicata appunto a questa località meravigliosa. Non vogliamo rispondere adesso alla domanda che ci siamo qui posti. Possiamo però mostravi una piccola gallery fotografica con alcune delle immagini realizzate durante le riprese dello show sul ghost hunting italiano.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”9″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”3″ ajax_pagination=”1″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”1″ show_slideshow_link=”0″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” slug=”Isola-di-poveglia-gallery-prima-puntata” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Strani suoni catturati sull’Isola di Poveglia (EVP). Fantasmi, demoni, spiriti erranti o suggestione? 

Isola di Poveglia: il GIAP è impegnato in una sessione di Ghost Hunting a caccia di fantasmi
il GIAP è impegnato in una sessione di Ghost Hunting a caccia di fantasmi. Cosa avranno trovato gli investigatori dell’occulto?

Durante le riprese della puntata il GIAP ha condotto su questo isolotto della laguna veneta tutte le misurazioni necessarie per comprendere cosa c’è di strano e anomalo. Spente le luci, al calar del sole, si sono inoltrati nella folta vegetazione dell’isolotto veneziano ed hanno iniziato a misurare campi magnetici, a scattare fotografie full spectrum e, come loro abitudine, a registrare l’audio con la speranza di catturare la voce di qualche fantasma. Stiamo parlando dei famigerati E.V.P. (Electronic Voice Phenomena). Possibile che le voci e i racconti – che vedrebbero qui schiere di fantasmi manifestarsi ad ignari visitatori – sono realtà? O la suggestione ha giocato un brutto scherzo?
All’interno dell’episodio vi faremo ascoltare cosa hanno registrato i sensibili microfoni portati dal GIAP. Possiamo anticiparvi però che qualche E.V.P. è stato effettivamente catturato!

E.V.P. (Electronic Voice Phenomena) – Scopri come sia possibile registrare la voce dei fantasmi senza cadere vittime della metafonia

Isola di Poveglia - La luna illuminata l'isola infestata da fantasmi

Quali leggende sono ambientate qui? 

Le leggende sono diverse: c’è chi racconta che un tempo sull’isolotto si ergesse un’ospedale psichiatrico e che un fantomatico medico – distrutto dai sensi di colpa per aver maltrattato (diciamo così!) i suoi pazienti – abbia deciso di togliersi la vita gettandosi dal campanile della struttura. Altri sostengono che le numerose vittime della peste (scoppiata effettivamente a più riprese nelle zona di Venezia nel corso dei secoli) tornino a manifestarsi sotto forma di fantasmi. Ancora viene fatto notare che i fantasmi che infesterebbero questo luogo sarebbero legati alle tante vittime delle guerre fatte in questa zona per la contesa del territorio. Cosa c’è di vero? Guardate Anomalie – l’Italia occulta e lo scoprirete!

Isola di Poveglia - Il campanile da cui si sarebbe suicidato il medico
Il campanile da cui si sarebbe suicidato il medico

Ti piace #anomalie? Vuoi sapere altro?

Molti ci chiedono dove e quando sarà possibile vedere le puntate integrali. Abbiamo risposto a questa e ad altre domande in questo articolo che potete leggere per avere altre informazioni sullo show dedicato al ghost hunting italiano.
Aspettando di vedere gli episodi integrali puoi approfondire guardando i contenuti inediti che stiamo pubblicando periodicamente: